25° Congresso Internazionale della CCI

Rapporto sulla crisi economica, gennaio 2023

Published by: RivoluzioneInternazionale
23 Settembre, 2023 - 21:21

La risoluzione adottata dal 24° Congresso CCI (2021, Rivista Internazionale n.36) ha fornito un quadro adeguato per orientare l’organizzazione sul piano dell’evoluzione della crisi economica.

Risoluzione sulla situazione internazionale, maggio 2023

Published by: RivoluzioneInternazionale
15 Agosto, 2023 - 10:24

1. Preambolo

Rapporto sulle tensioni imperialiste, maggio 2023

Published by: RivoluzioneInternazionale
28 Luglio, 2023 - 20:09

Avere un'analisi precisa della situazione storica e delle prospettive che ne derivano è una delle principali responsabilità delle organizzazioni rivoluzionarie, per fornire un quadro solido al loro intervento nella classe e per proporre alla classe orientamenti precisi per comprendere le dinamiche del capitalismo o le azioni e le manovre della borghesia.

Rivoluzione internazionale o distruzione dell'umanità: la responsabilità cruciale delle organizzazioni rivoluzionarie

Published by: RivoluzioneInternazionale
20 Luglio, 2023 - 18:36

La scorsa primavera la CCI ha tenuto il suo 25° Congresso internazionale. Vera e propria assemblea generale, il Congresso è un momento privilegiato nella vita della nostra organizzazione; è la massima espressione del carattere centralizzato e internazionale della CCI. Il Congresso permette a tutta la nostra organizzazione, nel suo insieme, di discutere, chiarire e orientarsi. È il nostro organo sovrano. In quanto tale, i suoi compiti sono

Parassitismo politico

Il parassitismo politico non è un mito e il GISC ne è una pericolosa espressione

Published by: RivoluzioneInternazionale
3 Settembre, 2023 - 21:22

Recentemente, dopo un intervento di nostri militanti a una riunione del comitato NWBCW[1] a Parigi, presieduta fianco a fianco da un membro del GISC e da un membro della TCI, il GISC ha affermato che questo nostro intervento dimostrerebbe che non crediamo a una sola parola della nostra analisi sul "parassitismo" del GISC[2].

Riunione Pubblica della CCI online il 12 settembre 2023

Published by: RivoluzioneInternazionale
21 Agosto, 2023 - 15:18

La Corrente Comunista Internazionale organizza un incontro online martedì 12 settembre dalle ore 17.00

Di fronte alla crisi e all'austerità la classe operaia alza la testa in tutto il mondo!

Published by: RivoluzioneInternazionale
15 Maggio, 2023 - 19:34

Gli scioperi generati da un'immensa rabbia in Gran Bretagna lo scorso giugno, dopo decenni di attacchi subiti e di difficoltà a rispondervi, hanno segnato un netto cambiamento di mentalità nella classe operaia: “Quando è troppo è troppo!”. Le grandi manifestazioni contro la riforma delle pensioni in Francia, il moltiplicarsi di scioperi e manifestazioni in tutto il mondo confermano la realtà di una vera rottura: i proletari si rifiutano di subire nuovi attacchi senza reagire!

La guerra in Ucraina alimenta la barbarie e il caos in tutto il mondo

Published by: RivoluzioneInternazionale
17 Aprile, 2023 - 20:23

Più di un anno di spaventose carneficine: centinaia di migliaia di soldati massacrati da entrambe le parti; più di un anno di bombardamenti ed esecuzioni indiscriminate, con l'uccisione di decine di migliaia di civili; più di un anno di distruzione sistematica che ha trasformato il Paese in un gigantesco campo di rovine, mentre gli sfollati sono milioni; più di un anno di ingenti bilanci affondati in questo massacro da entrambe le parti (la Russia sta ora impegnando circa il 50% del suo bilancio statale nella guerra, mentre l'ipotetica ricostruzione dell'Ucraina in rovina richiederebbe più

Di fronte all'accelerazione della barbarie capitalista, una sola risposta: la lotta di classe!

Published by: RivoluzioneInternazionale
1 Novembre, 2022 - 19:09

Da tre anni assistiamo contemporaneamente all’aggravarsi delle varie crisi e catastrofi che stanno accelerando lo sfacelo della società capitalista: guerra, crisi economica, crisi ecologica, pandemia... Si intravede più seriamente e concretamente che mai la minaccia dell'annientamento della specie umana.

3° Manifesto della CCI

Il capitalismo porta alla distruzione dell’umanità... Solo la rivoluzione proletaria mondiale può porvi fine

Published by: RivoluzioneInternazionale
13 Gennaio, 2023 - 23:53

130 anni fa, mentre si intensificavano le tensioni tra le potenze capitalistiche in Europa, Friedrich Engels pose il dilemma dell’umanità: comunismo o barbarie. Questa alternativa prese forma con la Prima Guerra Mondiale, che scoppiò nel 1914 e causò 20 milioni di morti, 20 milioni di invalidi e, nel caos della guerra, la pandemia di influenza spagnola che uccise oltre 50 milioni di persone.

Volantino sulle lotte in Francia

12a manifestazione contro la riforma delle pensioni: come abbiamo vinto nel 2006?

Published by: RivoluzioneInternazionale
17 Aprile, 2023 - 20:28

Oggi siamo di nuovo in piazza per la XII giornata di manifestazioni contro la riforma delle pensioni. Ogni volta siamo in milioni a rivoltarci contro questo attacco, a rifiutare la degradazione continua delle nostre condizioni di vita e di lavoro, a sostenerci reciprocamente, a lottare insieme.

Lavoratori, disoccupati, studenti e pensionati, possiamo essere fieri di questa lotta collettiva, di questa lotta per la dignità, di questa solidarietà che ci unisce.

Scioperi, manifestazioni, articolo 49.3… E ora?

Published by: RivoluzioneInternazionale
27 Marzo, 2023 - 18:12

Non è un 49.3 che ci piegherà!”

Scioperi nelle raffinerie francesi e altrove... La solidarietà nella lotta è la forza della nostra classe!

Published by: RivoluzioneInternazionale
28 Ottobre, 2022 - 00:11

Dal 27 settembre, sempre più lavoratori dei gruppi petroliferi TotalEnergies ed Esso-ExxonMobil sono in lotta. Mentre andiamo in stampa, sette raffinerie su otto sono bloccate. La loro richiesta principale è chiara: per far fronte all'impennata dei prezzi, chiedono un aumento di stipendio del 10%.

Volantino internazionale

Come sviluppare un movimento di massa, unito e solidale?

Published by: RivoluzioneInternazionale
24 Gennaio, 2023 - 23:25

Nel Regno Unito da giugno riecheggia di sciopero in sciopero il grido “Quando è troppo è troppo!”

Questo movimento di massa, soprannominato “Estate della rabbia”, è diventato l’autunno della rabbia e poi l’Inverno della rabbia.

Questa ondata di scioperi nel Regno Unito è un simbolo della combattività dei lavoratori che si sta sviluppando in tutto il mondo:

Un’estate di rabbia in Gran Bretagna: la classe dominante chiede altri sacrifici, la risposta della classe operaia è la lotta!

Published by: RivoluzioneInternazionale
3 Settembre, 2022 - 21:33

“Quando è troppo è troppo”. Questo grido è risuonato da uno sciopero all'altro nelle ultime settimane nel Regno Unito. Questo movimento di massa, soprannominato “L'estate del malcontento”, in riferimento a “L’inverno del malcontento” del 1979, ha coinvolto ogni giorno i lavoratori di un numero sempre maggiore di settori: le ferrovie, la metropolitana di Londra, la British Telecom, le Poste, i portuali di Felixstowe (un porto chiave nel sud-est della Gran Bretagna), i lavoratori della nettezza urbana e gli autisti di autobus in varie parti del Paese, i lavoratori di Amazon, ecc.

Francia: movimento contro la "riforma" delle pensioni

Essere numerosi non basta, dobbiamo anche prendere in mano le nostre lotte

Published by: RivoluzioneInternazionale
10 Febbraio, 2023 - 22:45

Volantino distribuito dalla CCI in occasione delle recenti manifestazioni di massa in Francia

Gli anni 20 del 21° secolo

L’accelerazione della decomposizione capitalista pone apertamente la questione della distruzione dell’umanità

Published by: RivoluzioneInternazionale
14 Gennaio, 2023 - 23:21

La guerra in Ucraina non è un fulmine a ciel sereno.

Italia

Il governo Meloni: una ulteriore espressione delle crescenti difficoltà della borghesia italiana

Published by: RivoluzioneInternazionale
13 Dicembre, 2022 - 00:30

La caduta del governo Draghi

Internationalist Voice sulle proteste in Iran

L'emancipazione delle donne è possibile solo in una società comunista

Published by: RivoluzioneInternazionale
3 Dicembre, 2022 - 17:01

Introduzione CCI

Conflitti imperialisti

L'imperialismo americano, un fattore primario del caos capitalista

Published by: RivoluzioneInternazionale
30 Ottobre, 2022 - 21:33

Mentre le truppe russe si precipitavano in Ucraina, il presidente Biden, nel suo discorso del 24 febbraio, ha affermato che “Putin ha commesso un attacco i principi stessi che proteggono la pace mondiale”. Il mondo si troverebbe così di fronte alla fatalità di una nuova tragedia di guerra a causa della follia di un solo uomo. Questa propaganda, che presenta l’Ucraina e gli “occidentali” come vittime che lavorano solo per la “pace” di fronte alla barbarie dell’unico orco in Russia, è una menzogna.

Internazionalisti e la guerra in Ucraina

Sulla storia dei gruppi “No War but the Class War”

Published by: RivoluzioneInternazionale
17 Settembre, 2022 - 20:08

In risposta alla guerra assassina in Ucraina, la CCI ha ripetutamente sottolineato la necessità di una risposta comune da parte dell'espressione più coerente dell'internazionalismo proletario - la Sinistra comunista - al fine di creare un chiaro polo di riferimento per tutti coloro che cercano di opporsi alla guerra imperialista su basi di classe.

Corrispondenza sulla Dichiarazione congiunta dei gruppi della Sinistra comunista sulla guerra in Ucraina

Published by: RivoluzioneInternazionale
18 Settembre, 2022 - 20:43

Introduzione della CCI

Pubblichiamo qui di seguito uno scambio di lettere principalmente tra gruppi della Sinistra comunista, dalla proposta iniziale alla stesura, alla finalizzazione e alla pubblicazione della Dichiarazione congiunta.

Attualizzazione del testo di orientamento del 1990

Militarismo e decomposizione (maggio 2022)

Published by: RivoluzioneInternazionale
2 Settembre, 2022 - 19:58

La CCI ha adottato le tesi su “La decomposizione, fase ultima della decadenza del capitalismo” (Rivista Internazionale n. 14), nel maggio del 1990, qualche mese dopo il crollo del blocco dell’est che avrebbe preceduto la disgregazione dell’Unione Sovietica.

Solidarietà con gli internazionalisti in Russia

“Anarchici” che dimenticano i principi. Dichiarazione del KRAS-IWA

Published by: RivoluzioneInternazionale
23 Agosto, 2022 - 19:35

Introduzione della CCI

Dibattito sulla guerra in Ucraina

La guerra è il proseguimento della concorrenza attraverso la forza?

Published by: RivoluzioneInternazionale
5 Luglio, 2022 - 20:26

Contributo di un compagno: Alcune posizioni fondamentali dell'internazionalismo proletario

Gli internazionalisti e la guerra in Ucraina

Un bilancio degli incontri pubblici sulla Dichiarazione congiunta dei gruppi della Sinistra Comunista sulla guerra in Ucraina

Published by: RivoluzioneInternazionale
15 Giugno, 2022 - 20:58

A seguito della pubblicazione della Dichiarazione congiunta dei gruppi della Sinistra Comunista Internazionale sulla guerra in Ucraina Dichiarazione congiunta dei gruppi della Sinistra Comunista (Corrente Comunista Internazionale, Internationalist Voice e Istituto Onorato Damen)[1], sono stati organizzati da questi gruppi due incontri pubblici online, uno in italiano e uno in inglese, pe

Testi relativi alla Riunione pubblica del 4 maggio scorso “La guerra imperialista in Ucraina e i compiti dei rivoluzionari”

Introduzione alla discussione per la riunione pubblica

Published by: RivoluzioneInternazionale
23 Maggio, 2022 - 15:23

In continuità con la Dichiarazione congiunta dei gruppi della Sinistra Comunista Internazionale sulla guerra in Ucraina, il 4 maggio scorso si è tenuta in Italia una riunione pubblica on line organizzata dalla CCI e dall’Istituto O. Damen (IOD) dal titolo “La guerra imperialista in Ucraina e i compiti dei rivoluzionari”.

Prese di posizione di nostri simpatizzanti sulla riunione pubblica

Published by: RivoluzioneInternazionale
23 Maggio, 2022 - 15:02

Carissimi compagni, abbiamo partecipato con molto entusiasmo alla Riunione Pubblica online del 4 maggio 2022 su: “La guerra imperialista in Ucraina e i compiti dei rivoluzionari” 

Conflitto imperialista in Ucraina

Stati Uniti, Russia, Unione Europea, Ucraina... Tutti gli Stati sono responsabili della guerra

Published by: RivoluzioneInternazionale
29 Aprile, 2022 - 20:16

La società borghese, marcia fino all’osso, malata di se stessa, sta ancora una volta vomitando il suo turpe torrente di ferro e fuoco. Ogni giorno la carneficina ucraina diffonde la sua processione di bombardamenti massicci, imboscate, assedi e colonne di rifugiati che fuggono a milioni dal fuoco continuo dei belligeranti.

lotta di classe

La lotta è davanti a noi

Published by: RivoluzioneInternazionale
22 Settembre, 2023 - 18:10

La lotta è davanti a noi!

Dalle nostre riunioni pubbliche

Perché la CCI parla di “rottura” nella dinamica della lotta di classe?

Published by: RivoluzioneInternazionale
28 Luglio, 2023 - 00:09

Lo scorso maggio, la CCI ha organizzato incontri pubblici in vari paesi sul tema: “Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna, Messico, Cina... Andare oltre il 1968”. L'obiettivo era quello di comprendere meglio il significato politico, globale e storico di queste lotte, le prospettive che esse offrono, ma anche le principali debolezze che la classe operaia dovrà superare per assumere le dimensioni economiche e politiche della sua lotta.

Omaggio al nostro compagno Antonio

Published by: RivoluzioneInternazionale
1 Settembre, 2023 - 19:43

Il nostro compagno Antonio ci ha lasciato questa primavera, alla vigilia del 25° Congresso internazionale della CCI. Antonio era uno dei vecchi militanti fondatori di Révolution Internationale (RI, sezione della CCI in Francia) ancora presenti nell’organizzazione. Il congresso gli ha tributato un primo omaggio, sottolineando in particolare “il suo coraggio e la sua modestia”, caratteristica tanto della sua vita personale che di militante.

L’influenza del Maggio ’68 e della Sinistra Comunista

Bollettino di discussione di Gruppi della Sinistra Comunista, Primavera 2023

Published by: RivoluzioneInternazionale
18 Aprile, 2023 - 13:48

Nel bel mezzo del massacro della Prima Guerra Mondiale, molto prima che grandi masse di lavoratori si riunissero nelle strade per protestare contro la guerra, un piccolo ma determinato numero di internazionalisti si era riunito nel villaggio svizzero di Zimmerwald nel settembre del 1915 per difendere l'internazionalismo e per difendere l'unificazione dei lavoratori in tutto il mondo, rifiutando le illusioni pacifiste e opponendosi ai vari fronti dell'imperialismo.

Rivoluzione Internazionale n.189 secondo semestre 2022

Published by: RivoluzioneInternazionale
15 Dicembre, 2022 - 20:32

Abbiamo pubblicato il nuovo numero di Rivoluzione Internazionale nella colonna a destra. Per motivi tecnici non appare in chiaro, ma cliccando sull'immagine si trova il sommario e si può aprire il file pdf.

Invito alla “sobrietà energetica”: lo Stato borghese fa pagare la crisi al proletariato!

Published by: RivoluzioneInternazionale
12 Dicembre, 2022 - 14:00

Pubbichiamo qui un articolo della nostra sezione in Francia di denuncia della campagna dello Stato francese che mira a corrorresponsabilizzare i proletari rispetto alla crisi energetica, una denuncia che possiamo rivolgere alle borghesie di tutti i paesi, compresa quella italiana che attraverso i media, i dibattiti televisivi e le misure paventate mira allo stesso scopo: far pagare ai proletari i costi della crisi economica e della guerra imperialista in Ucraina.

L'economia mondiale nel vortice della decomposizione del capitalismo

Published by: RivoluzioneInternazionale
10 Novembre, 2022 - 20:24

Il capitalismo è sempre più soffocato da un insieme di contraddizioni che interagiscono e si rafforzano a vicenda, minacciando la società con convulsioni di una frequenza e di una portata finora sconosciute. Di fronte a queste calamità, la borghesia ha sempre avuto come principale preoccupazione il rigetto, screditandola, di ogni spiegazione che mettesse in discussione la responsabilità del sistema. Il suo scopo è nascondere alla classe operaia la causa delle guerre, del disordine globale, dei cambiamenti climatici, delle pandemie, della crisi economica mondiale...

Vertice della NATO a Madrid: un vertice di guerra per la guerra

Published by: RivoluzioneInternazionale
27 Luglio, 2022 - 21:30

L’Europa si militarizza e annuncia il più grande dispiegamento di truppe dalla guerra fredda”, “La guerra della Russia contro l’Ucraina ha rotto la pace e ha seriamente alterato il nostro sistema di sicurezza”, sono questi i minacciosi titoli del vertice di Madrid. La Russia, ma anche la Cina, sono apertamente designati come “nemici della democrazia”. Il vertice di Madrid è stato un esercizio chiaramente bellicista. E le parole sono accompagnate dalle decisioni.

Bilancio delle discussioni nelle assemblee pubbliche della CCI

La risposta della classe operaia all'accelerazione della barbarie

Published by: RivoluzioneInternazionale
17 Maggio, 2023 - 20:50

Guerra, pandemia, disastro ecologico, caos economico, carestia: nei primi anni del 2020, tutti questi prodotti di un sistema in decadenza si sono intensificati e hanno agito l'uno sull'altro, lasciando pochi dubbi sul fatto che il capitalismo stia spirando verso la distruzione. Ma in contrapposizione al senso di sventura e di disperazione che pervade la società, nel giugno 2022, il proletariato più antico del mondo ha acceso il fuoco della lotta di classe internazionale.

Volantino internazionale

Regno Unito, Francia, Spagna, Germania, Messico, Cina... Ovunque la stessa domanda: Come sviluppare la lotta? Come far indietreggiare i governi?

Published by: RivoluzioneInternazionale
6 Marzo, 2023 - 19:14

Scioperi generali e grandi manifestazioni il 7 marzo in Francia, l'8 marzo in Italia, l'11 marzo nel Regno Unito. Ovunque, la rabbia cresce e si diffonde.

Crisi economica in Gran Bretagna

La borghesia non ha altre alternative all'austerità e ad attacchi sempre più brutali

Published by: RivoluzioneInternazionale
5 Marzo, 2023 - 19:13

Bambini piccoli che muoiono di freddo nelle case umide, scolari che fingono di mangiare da cestini vuoti: queste sono tra le illustrazioni più parlanti della "crisi del costo della vita" che, da quando è esplosa nel 2021, sta colpendo la classe operaia. La crescita dei prezzi dei generi alimentari, l'aumento vertiginoso dei costi del gas e dell'elettricità sono una realtà concreta per milioni di lavoratori.

Parassitismo politico

Attaccare la CCI: la ragion d'essere del GIGC

Published by: RivoluzioneInternazionale
10 Febbraio, 2023 - 22:24

Per una volta, ringraziamo il GIGC per averci dato l'occasione di ricordare cosa è veramente questo gruppo. A tal fine, riproduciamo qui di seguito (per intero, comprese le note a piè di pagina) il loro piccolo articolo che, a quanto risulta dal titolo, avrebbe dovuto segnalare la nostra impasse e le nostre contraddizioni sulla questione del parassitismo. E per i nostri lettori, rispondiamo subito dopo.

Crisi sanitaria, stagnazione economica, pressione imperialista...

La borghesia cinese in subbuglio

Published by: RivoluzioneInternazionale
18 Febbraio, 2023 - 22:21

Mentre due anni fa molti osservatori sostenevano che la Cina fosse la grande vincitrice della crisi Covid, gli eventi recenti sottolineano che essa si trova invece a dover affrontare la persistenza della pandemia, un significativo rallentamento della crescita economica, la bolla immobiliare, maggiori ostacoli allo sviluppo della "Nuova Via della Seta", la forte pressione imperialista degli Stati Uniti: in breve, la prospettiva di grandi turbolenze.

Terremoto in Turchia e in Siria

Un disastro il cui nome è capitalismo. Solo la solidarietà di classe proletaria può salvarci!

Published by: RivoluzioneInternazionale
8 Febbraio, 2023 - 21:00

Pubblichiamo qui una dichiarazione di alcuni compagni turchi sul terremoto che ha colpito la Turchia e la Siria. Salutiamo la rapida risposta dei compagni a questi terribili eventi. Come si evince dalla dichiarazione, questa catastrofe "naturale" è stata resa molto più letale dalle insensibili esigenze del profitto e della concorrenza capitalista.

No war But the Class War a Parigi

Un comitato che trascina i partecipanti in un vicolo cieco

Published by: RivoluzioneInternazionale
8 Febbraio, 2023 - 20:35

Venerdì 2 dicembre si è svolto a Parigi il primo incontro in Francia del comitato No war but the class war (NWCW).

RIUNIONE PUBBLICA ONLINE, SABATO 4 FEBBRAIO

Gli anni 2020: Di fronte all’accelerazione della decomposizione capitalistica, solo la lotta della classe operaia ha un’alternativa per l’umanità

Published by: RivoluzioneInternazionale
23 Gennaio, 2023 - 20:08

Dopo un anno guerra in Ucraina non si intravede alcuna via di uscita se non un’accelerazione di distruzione, morte e ancora più tensioni tra le forze imperialiste. Al contempo, la pandemia Covid 19 e i suoi milioni di vittime; le catastrofi climatiche che si abbattono con raddoppiata violenza sui quattro angoli del pianeta; la crisi economica, senza dubbio una delle peggiori nella storia del capitalismo, che getta interi settori del proletariato nella precarietà e nella miseria...

Corrispondenza con i lettori

Tutti i sindacati sono contro la lotta della classe operaia

Published by: RivoluzioneInternazionale
12 Dicembre, 2022 - 16:18

Un lettore che ha recentemente partecipato a un incontro pubblico online della CCI ci ha posto delle domande circa la nostra posizione sui sindacati, sulla rivoluzione russa e su altre questioni vitali. Pubblichiamo qui una parte della corrispondenza relativa alla questione dei sindacati.

Iran

La necessità dell'autonomia dei lavoratori

Published by: RivoluzioneInternazionale
12 Dicembre, 2022 - 19:04

 Le diffuse proteste in Iran possono essere state innescate dall'omicidio in carcere di una giovane donna arrestata per aver “indossato male il velo” dalla polizia morale del regime, ma esprimono un malcontento molto più profondo in tutta la popolazione iraniana, con centinaia di migliaia di persone che si sono riversate nelle strade e hanno affrontato la polizia.

Integrazione di Svezia e Finlandia nella NATO

Smascherato il mito della neutralità e del non allineamento

Published by: RivoluzioneInternazionale
3 Dicembre, 2022 - 18:13

La rapidità con cui Svezia e Finlandia hanno aderito alla NATO è un chiaro segnale del rapido sviluppo della militarizzazione nel Nord Europa dopo l'invasione dell’Ucraina nel febbraio scorso.

Questo processo, avviato dalla Finlandia, ha portato il governo svedese a uno storico cambio di rotta, abbandonando una politica di non allineamento vecchia di oltre 200 anni, che risaliva alla fine delle guerre napoleoniche.

Il significato de “l’estate del malcontento” in Gran Bretagna

Il ritorno della combattività del proletariato mondiale

Published by: RivoluzioneInternazionale
31 Ottobre, 2022 - 17:37

Alcuni eventi hanno un significato che non si limita a livello locale o immediato, ma sono di portata internazionale. Per il numero di settori interessati, la combattività dei lavoratori coinvolti nella lotta e l'ampio sostegno all'azione tra i lavoratori, l'ondata di scioperi che si è diffusa in Gran Bretagna quest'estate è un evento di innegabile importanza a livello nazionale. Ma dobbiamo anche capire che il significato storico di queste lotte va ben oltre la loro dimensione locale o che sia un singolo evento.

RIUNIONE PUBBLICA ONLINE

Lunedì 28 novembre 2022 alle ore 19.30

Published by: RivoluzioneInternazionale
20 Novembre, 2022 - 20:30

Questa riunione sarà a tema aperto. Non ci sarà quindi una presentazione della CCI su di un tema specifico, ma la discussione si svilupperà a partire dalle questioni e riflessioni che i partecipanti vorranno sottoporre al dibattito.

Presentazione per la riunione pubblica della CCI del 28 settembre: Dopo sei mesi di guerra barbara in Ucraina, gli scioperi dei lavoratori in Gran Bretagna sono l'inizio di una risposta

Published by: RivoluzioneInternazionale
24 Settembre, 2022 - 15:22

Per iniziare questa presentazione, vorremmo innanzitutto ripercorrere le cause di questa guerra, che abbiamo già sviluppato nei nostri precedenti incontri pubblici e nella nostra stampa:

- gli Stati Uniti vogliono mantenere e rilanciare il loro ruolo di potenza leader nel mondo;

- per questo hanno ingannato la Russia per farle invadere l'Ucraina, dicendo che in caso di invasione non sarebbero intervenuti;

-dopo l'invasione, hanno scatenato una campagna di sostegno all'Ucraina, costringendo i Paesi europei a schierarsi dietro di loro;

Invito alla riunione pubblica: Dopo sei mesi di guerra barbara in Ucraina, gli scioperi dei lavoratori in Gran Bretagna sono l'inizio di una risposta

Published by: RivoluzioneInternazionale
19 Settembre, 2022 - 12:46

Il capitalismo continua la sua barbarie militarista in Ucraina con migliaia di morti e distruzioni irreversibili, che si aggiungono al pericolo nucleare, sia per "incidenti" nelle numerose centrali sul territorio ucraino, sia per il dispiegamento di armi nucleari tattiche. Una guerra che a sua volta intensifica le tensioni e gli scontri imperialisti tra gli Stati centrali del capitalismo.

Cinque mesi di “operazione speciale”

Gli scontri imperialisti in Ucraina intensificano il caos e la barbarie della guerra

Published by: RivoluzioneInternazionale
24 Agosto, 2022 - 00:28

Mentre la Russia scarica continuamente bombe a tappeto sulle città ucraine, al termine della riunione del G7, tenutasi nella bucolica cornice delle Alpi bavaresi il 28 giugno, i rappresentanti delle grandi potenze “democratiche” hanno ripetuto in coro: “La Russia non può e non deve vincere!” (Macron), falsamente indignati dall'orrore degli scontri, dalle decine di migliaia di morti e milioni di rifugiati, dalla distruzione sistematica di intere città, da