Verso l'Internazionale due e tre quarti?