Rapporto sull’Italia 2012

Questo testo costituisce il rapporto che periodicamente la nostra organizzazione produce sulla situazione dei vari paesi in cui è presente, nel caso specifico l’Italia, ed ha come obiettivo quello di creare una base di discussione, anzitutto all’interno dell’organizzazione, ma anche all’esterno tra i contatti, i lettori in genere, per favorire un più efficace orientamento dell’attività e della presenza politica all’interno della classe operaia. Noi crediamo infatti che l’attività dei rivoluzionari debba sempre fare riferimento sia all’azione della borghesia che all’azione della classe operaia, tenendo d’occhio l’evoluzione della crisi che resta sempre l’alleato più prezioso della prospettiva comunista. E’ per questo che il testo che qui presentiamo copre i tre piani di interesse della situazione nazionale:
  • la prima sull’evoluzione della CRISI ECONOMICA, gli attacchi del governo e le condizioni di miseria che patisce la classe proletaria;
  • la seconda sulla VITA DELLA BORGHESIA, che comprende sia la sua presenza imperialista a livello internazionale, con lo sperpero di risorse in armi e missioni di “pace” che sono invece dei cinici interventi di guerra, che una valutazione dei processi di lenta ma inarrestabile perdita di credibilità dell’apparato politico della borghesia ed i rimedi a cui questo cerca di ricorrere;
  • la terza infine dedicata alla LOTTA DI CLASSE e al ruolo al suo interno della violenza, del sindacato e del sindacalismo di base per finire con il delineare qualche elemento di prospettiva.